Spread Trading sugli indici USA

Ecco due nuove operazioni in spread sugli indici USA.

-spread NASDAQ / S&P500 short
-spread S&P500 / DOW-JONES long

Nei grafici che seguono, il segnale di ingresso è fornito dal nostro expert advisor, che mostra il livello di ingresso con una freccia colorata sul grafico dell’indicatore Sp.Ra.I, insieme ad un alert pop-up sulla piattaforma MT4.

Spread NASDAQ / S&P500

Spread S&P500 / DOWJONES

Money Management

Per entrambe le coppie, abbiamo utilizzato una size pari a 30.000$ per ogni lato dello spread, cioè una leva 3+3 rispetto alla liquidità di riferimento (10.000€). Il coefficiente di bilanciamento nella prima coppia è pari a 0,82 (cioè 0,82 contratti Nasdaq per ogni contratto S&P500) e nella seconda 1,16 (cioè 1,16 contratti S&P500 per ogni contratto Dow-Jones): con l’utilizzo dei microlotti sui cfd è possibile frazionare gli ingressi in maniera precisa, avvicinandosi molto al rapporto di equilibrio.

*******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulla strategia di Spread Trading o sugli indicatori per MT4 utilizzati in queste operazioni, invia una mail a spreadtradingclub(at)gmail.com e ti risponderemo.

Segnali operativi? No, grazie!

Mi sono arrivate numerose richieste di iscrizione alla newsletter FX UnPlugged, da parte di persone che si aspettano un servizio di segnali operativi via mail.

Mi dispiace deluderli, ma non funziona così, non esattamente.

La strategia FX UnPlugged è innanzitutto un metodo per fare trading sul mercato forex, con regole chiare e semplici e senza stress. Quello che mi interessa è insegnare il metodo, cioè trasmettere tutti gli strumenti per operare in maniera autonoma e indipendente, mentre chi fornisce segnali operativi solitamente non divulga la propria strategia, ma invia i segnali come se fossero…. doni del cielo.

Come funziona, quindi? Semplice: chi acquista per la prima volta il corso online riceve tutto il materiale didattico (videocorso di 2 ore in download + ebook di 90 pagine in pdf + simulazione 2010-2013) e riceve anche due mesi di abbonamento gratuito alla newsletter operativa, che ha una funzione didattica. Gli iscritti al corso sono in grado di comprendere perfettamente le operazioni descritte nella newsletter, perché hanno acquisito tutti gli elementi della strategia e non le ricevono passivamente come un servizio di segnali operativi qualunque. Ecco perché la newsletter è disponibile solo dopo aver scaricato il corso online.

Una volta terminato il periodo omaggio di 2 mesi, molti degli iscritti rinnovano l’abbonamento, perché trovano utile avere un confronto continuo e quotidiano e un punto di riferimento per la loro operatività. Ma a quel punto, sono già in grado di operare in autonomia, sanno leggere perfettamente i setup operativi e interagiscono molto attivamente con la newsletter, infatti in questi mesi molti iscritti hanno dato dei contributi utili e preziosi .

Concludendo, ecco le modalità per accedere alla newsletter:

-per i nuovi iscritti, c’è il pacchetto completo corso+abbonamento (2 mesi) a 90€
-per i vecchi iscritti, cioè quelli che hanno già acquistato il corso e hanno terminato i 2 mesi di abbonamento incluso nel pacchetto, è possibile il rinnovo per 1 mese a 45€ oppure 3 mesi a 120€.

Per iscriversi o per rinnovare, è sufficiente cliccare su uno di questi link:

>> corso completo 90€ (include 2 mesi di newsletter)
>> rinnovo 1 mese 45€
>> rinnovo 3 mesi 120€

Per ogni informazione o richiesta di chiarimento, scrivetemi a diarioditrading.it@gmail.com

FX UnPlugged – Performance Settembre +7,9%

Abbiamo chiuso l’operatività del mese di Settembre nel portafoglio FX UnPlugged senza lasciare posizioni aperte. Ne approfittiamo per fare il punto della situazione tramite le statistiche fornite dal sito www.myfxbook.com.

Disclaimer: i dati mostrati sono riferiti ad un conto demo che replica fedelmente i segnali operativi generati dalla strategia FX UnPlugged. Queste informazioni sono da intendersi come supporto didattico alla esposizione della strategia FX UnPlugged, a scopo divulgativo e non costituiscono sollecitazione di investimento.

PERFORMANCE

Il mese chiude con un +7,91%, un risultato più che soddisfacente. Rispetto ad un saldo iniziale di 5000€, abbiamo avuto una salita quasi costante, con un massimo drawdown di -4% per una serie di operazioni su AUD che sono andate in stop loss. A questo proposito, sottolineo il fatto che la strategia ci ha imposto di dimezzare il rischio sulle operazioni correlate, permettendoci così di evitare che il drawdown fosse maggiore (in assenza di questa protezione, avremmo subito un DD doppio, cioè -8%).
Il risultato di questo mese è buono, nel senso che la media mensile è inferiore a questo valore. Per esperienza di questi anni, la miglior performance è stata +20% e la peggiore -12%, ma con i parametri di rischio che stiamo usando ora questi eccessi verranno certamente smorzati, sia in alto che in basso.

Continua a leggere

Chiusura spread STOXX-CAC in profit

Stamattina abbiamo chiuso l’operazione in spread trading sulla coppia STOXX/CAC aperta ieri, sempre su segnalazione del nostro expert advisor sulla piattaforma MT4.

Spread Stoxx50-CAC40

Money management

In questa trade abbiamo preso un’esposizione di 30.000€ per ogni lato dello spread, con un profitto pari a 0,11% della size. Considerando una leva 3+3 (cioè operando con un conto da 10.000€) questo si traduce in un profit pari a +0,33% in meno di 24 ore.

******************************
Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulla strategia di Spread Trading o sugli indicatori per MT4 utilizzati in queste operazioni, invia una mail a spreadtradingclub(at)gmail.com e ti risponderemo.

Spread STOXX-CAC

Oggi pomeriggio il nostro indicatore personalizzato ha fornito un segnale di ingresso short sullo spread STOXX/CAC.

Spread STOXX/CAC

Grazie all’expert advisor, il segnale di ingresso viene visualizzato direttamente sul grafico del ratio con una freccia (evidenziata nell’ellisse) mentre un messaggio pop-up sulla piattaforma MT4 indica l’operazione da eseguire (buy/sell, size, entry price).

Money management

Ipotizzando di operare con un controvalore di 30.000€ per ogni lato dello spread, le size con cui entrare a mercato si ottengono rapidamente tramite una tabella excel dedicata. La performance ottenibile in questa operazione si muoverà linearmente con la variazione del rapporto di forza relativa tra i due indici, rappresentato dall’indicatore Sp.Ra.I. visualizzato dalla linea spezzata blu scuro.

Osservazioni
Dato che i due future hanno lo stesso valore unitario di 10€/tick, il rapporto di ponderazione K tra le size ha lo stesso valore del ratio, cosa che non si verifica quando i contratti hanno diverso valore unitario.

*******************************

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sulla strategia di Spread Trading o sugli indicatori per MT4 utilizzati in queste operazioni, invia una mail a spreadtradingclub(at)gmail.com e ti risponderemo.

Aspettando il referendum scozzese….

Oggi sono attesi i risultati del referendum per l’indipendenza della Scozia. Le problematiche legate a questa consultazione sono molteplici, e largamente imprevedibili.

Le proiezioni sulla vittoria del NO o del SI sono discordi, da una parte il crollo della sterlina sembra scontare già una vittoria del SI, dall’altra i siti di scommesse online inglesi stanno quotando i NO con probabilità maggiori dei SI (ricordiamoci che in UK le scommesse sono legali e diffuse). Le ripercussioni di questa vicenda sulla sterlina sono legate a diversi interrogativi: che cosa farà la Scozia in caso di vittoria del SI? Come verrà ripartito il debito nazionale del Regno Unito? Che ne sarà dei proventi fiscali legati all’estrazione di petrolio nel Mare del Nord, i cui giacimenti diventerebbero di proprietà della Scozia? Che valuta adotterà la Scozia? Chiederà l’ingresso nella UE? Molte aziende con sede in Scozia hanno già dichiarato che sposteranno la loro sede legale a Londra. Eccetera eccetera… A prescindere dall’esito del referendum, possiamo aspettarci sicuramente un aumento di volatilità al momento della comunicazione dell’esito ufficiale del voto venerdì mattina (non sono previsti exit poll).

Continua a leggere